Gianluca Antoni

Psicologo Psicoterapeuta Ipnotista, Scrittore, Career Coach, Formatore

Category: Ipnosi

myipnosi – calma l’ansia

Screenshot_20191108-100941_myipnosiÉ  uscita la versione 1.2 dell’app myipnosi che racchiude importanti novità.

Innanzitutto, a differenza della prima versione finalizzata solo a superare l’insonnia, ora è possibile scegliere tra le seguenti nuove tematiche psicologiche.

  • Calma l’ansia
  • Gestisci le emozioni
  • Realizza gli obiettivi
  • Migliora l’autostima
  • Raggiungi il peso forma
  • Potenzia le performance

La sezione Calma l’ansia è già attiva e puoi trovare 8 tracce ipnotiche per gestire l’ansia, i pensieri ansiogeni e disturbanti, crearsi un posto sicuro interiore e utilizzare il potere del respiro per ritrovare la serenità e la calma.

Nelle prossime settimane sarà via via possibile accedere anche alle sezioni non ancora attive su cui stiamo lavorando.

Screenshot percorsiUn’altra importante novità è Continue reading

myipnosi – scopri il potere dell’ipnosi

myipnosi – supera l’insonnia

Con grande emozione comunico che
il 20 maggio 2019 alle ore 18.00
 è nata l’app
myipnosi

pesa 7,4MB e gode di ottima salute!

logo myipnosimyipnosi è la prima App di ipnosi in italiano che ti permette di accedere alle tue risorse più profonde per favorire i cambiamenti che desideri e potenziare il tuo benessere psicofisico.

Può aiutarti a superare ogni forma di insonnia, ricominciare a dormire bene e migliorare fin da subito la qualità della tua vita imparando a utilizzare i benefici dell’ipnosi.

Attraverso lo stato ipnotico potrai eliminare lo stress e tutti quegli ostacoli che t’impediscono di addormentarti o di avere un sonno ininterrotto e ristoratore.

Sarà sufficiente scegliere la traccia ipnotica che ritieni più adatta, indossare le cuffie e lasciarti accompagnare dalla voce per godere dei benefici e fare in modo che la mente accolga tutte le suggestioni utili per ritornare a dormire in modo naturale e appagante.

Per ottenere il massimo risultato e migliorare l’esperienza, rispondendo alle domande di un semplice test, puoi creare il tuo profilo ipnotico dal quale myipnosi ti suggerirà le impostazioni più adatte a te per scivolare più facilmente in uno stato ipnotico.

Puoi inoltre scegliere Continue reading

Emicrania

emicrania_le_fasiLe 4 fasi dell’emicrania

Prodromo
Uno o due giorni prima di attacco di emicrania, puoi notare sottili cambiamenti che possono indicare che l’inizio di un’emicrania, come…

  • Costipazione e/o diarrea
  • Euforia
  • Depressione
  • Fatica
  • Voglia di cibo
  • Sensibilità agli odori e ai rumori
  • Rigidità del collo

Aura

Molte persone soffrono di emicrania senza aura. Le auree di solito sono visive ma possono anche essere disturbi sensoriali, motori o verbali. Ognuno di questi sintomi tipicamente cominciano con gradualità per diversi minuti, e di solito durano per 10-30 minuti. Esempi di aura includono:

  • Fenomeni visivi: come vedere varie forme, macchie luminose o lampi di luce
  • Perdita della vista
  • Sensazioni di punture di spillo
  • Intorpidimento di braccia o gambe
  • Disturbi nel parlare o del linguaggio:
  • Più raramente un aura può essere associata che l’afasia o debolezza dell’arto (emicrania emiplegica)

Attacco Continue reading

Ipnosi: un ottimo rimedio per il mal di testa

ipnosi e mal di testaL’efficacia dell’ipnosi nel controllo del dolore ha una storia documentata che risale addirittura alla prima metà dell’800 quando, prima dell’introduzione del cloroformio e dell’invenzione della moderna anestesiologia, l’ipnosi era largamente utilizzata come unico anestetico in chirurgia generale. Ancora oggi di fatto l’analgesia ipnotica viene utilizzata in alcune situazioni cliniche speciali, come in presenza di intolleranza o allergia ad anestetici. Nonostante i riscontri empirici, i meccanismi d’azione che operano durante lo stato ipnotico nell’eliminazione o nell’attenuazione della percezione del dolore rimangono ancora largamente sconosciuti anche se recenti studi elettrofisiologici e l’introduzione di neuroimaging  rivelano un’azione sulle aree cerebrali deputate alla percezione del dolore.

Se l’ipnosi ha la capacità di eliminare del tutto la percezione del dolore, qual è l’effetto per il trattamento di  uno dei disturbi più diffusi come il mal di testa?

Continue reading

Fibromialgia

fibromialgia_ipnosiLa fibromialgia è una sindrome caratterizzata da un dolore cronico e incoercibile che interessa numerosi distretti muscolo-scheletrici del corpo e vissuto in vario modo: da un indolenzimento costante fino a dolori acuti e insopportabili. Il dolore è comunque localizzato e accentuato in punti focali (tender points) in cui si attiva attraverso la digitopressione.

 

Sintomi

I sintomi correlati alla sindrome sono molteplici e influenzano sulla qualità della vita (il 30-40% di chi ci soffre si trova a dover lasciare o cambiare lavoro). Ecco i principali. Continue reading

Cos’è l’inconscio e perché è il nostro miglior amico (e non il peggior nemico)

inconscioQuando si parla di inconscio non può che venir in mente Freud e la sua teoria: l’inconscio come sede delle nostre pulsioni irrazionali, sessuali ed aggressive, che vanno domate, respinte o addirittura rimosse. Il modello psicoanalitico è così radicato nella nostra cultura psicologica che molte persone temono il proprio inconscio, hanno paura di scoprire, in un eventuale percorso di psicoterapia, chissà quali mostri celati dentro di sé.

Niente di più sbagliato. L’inconscio freudiano è ben diverso dalle attuali concezioni della psicologia moderna che indicano con il termine inconscio tutte quelle attività mentali al di fuori delle nostra coscienza che spesso condizionano le nostre azioni. Anche la netta distinzione tra conscio e inconscio è da tempo superata in quanto la mente è un’unica entità sempre attiva, in continuo movimento, e ciò che ad un certo momento è inconscio può emergere e diventare conscio e viceversa. La distinzione rimane perciò puramente arbitraria e concettuale, ma può aiutarci in ogni caso a comprendere meglio come funziona la nostra mente.

L’inconscio innanzitutto è Continue reading

Come fare autoipnosi

come_fare_auto_ipnosiCome ipnotizzare te stesso. La formula in 6 passi per fare autoipnosi e che tutti possono padroneggiare.

Sei mai stato curioso di provare e ipnotizzare te stesso? Bene, la verità è che lo ha già fatto. Ognuno di noi può entrare senza sforzo in quello che è chiamato come trance – in quanto è uno stato naturale dell’essere.

Per esempio, quando guardi la tv o leggi un libro, la tua mente va alla deriva perché non poni più attenzione a ciò che succede intorno a te.

Per qualche secondo, la mente conscia si spegne. Smetti di analizzare le cose e semplicemente fluttui via in un posto rilassato e pacifico. Questa è l’ipnosi.  In questi casi, succede per caso. Ma quando ipnotizzi te stesso e ti poni obiettivi chiari, puoi provocare cambiamenti positivi e duraturi nella tua vita.

I benefici dell’ipnosi

La ricerca ha dimostrato che l’ipnosi può essere utilizzata come strumento per portare cambiamenti significativi nello stile di vita in molte aree della tua vita. L’ipnosi può aiutarti a:

Come ipnotizzare te stesso usando la formula PIRATE

Tutti i metodi di ipnosi utilizzano gli stessi elementi base:

  • Fase di induzione – in cui rilassi il tuo corpo
  • Fase di cambiamento – in cui affronti la questione su cui vuoi lavorare
  • Fase di uscita –  che ti riporta al risveglio pienamente cosciente

Per imparare a padroneggiare ognuna di queste fasi  e utilizzare l’autoipnosi per migliorare la tua vita, segui la formula “PIRATE” a 6 passi descritta sotto. Continue reading

Come funziona l’ipnosi

come_funziona_ipnosiLa scienza della trance e il perché è così efficace nel cambiare le vecchie abitudini negative

Sapevi che l’ipnosi è solo una forma di rilassamento focalizzato che permette l’accesso alla mente inconscia?

L’ipnosi sposta la tua attenzione al di fuori delle tue preoccupazioni quotidiane in modo che puoi concentrarti su di un obiettivo, come superare una paura o smettere di fumare.
Ciò che sperimenti quando sei ipnotizzato è chiamato stato alterato di coscienza.
Sei sveglio, ma non presti attenzione al mondo “cosciente” allo stesso modo di prima. Invece, i tuoi pensieri sono focalizzati all’interno ed entri un una trance leggera.

Fatto 1
La parola “ipnosi” deriva dal greco hypnos, che significa sonno. Questo perché la persona ipnotizzata sembra che dorma. In ogni caso, quando pratichi l’ipnosi, devi essere sveglio affinché sia efficace.

Che cos’è la trance?

La trance è il termine dello stato in cui entri quando vai in ipnosi. Può sembrare misteriosa o come un forma di controllo della mente che fa paura, ma è nulla di tutto questo.

Fatto 2
La trance è uno stato naturale. Quasi sicuramente l’hai già sperimentata. Può accadere quando stai facendo qualcosa di routinario e la tua mente vaga, come quando fissi fuori dalla finestra in una giornata di pioggia.

In effetti, ogni volta che la tua mente si lascia trasportare o vaga per conto suo, stai sperimentando una leggera trance. Alcune persone la chiamano sognare ad occhi aperti.

Quando vieni ipnotizzato, questo stato di trance viene indotto di proposito.

É semplicemente un altro stato di coscienza, qualcosa nel mezzo tra l’essere sveglio e il dormire.

Cosa succede durante l’ipnosi

L’ipnosi aiuta naturalmente e in sicurezza a raggiungere una serie di obiettivi in un tempo relativamente breve guidandoti in un processo dove tu:

  1.  Ti rilassi
    Quando sei rilassato, la tua mente non è più una modalità di allerta o alla ricerca di nuove informazioni.
  2. Rimuovi le resistenze
    Tenendo fuori le distrazioni, la trance rimuove la tua naturale resistenza al cambiamento.
  3. Aggiri la mente critica cosciente
    Quando aggiri la mente cosciente, interrompi la naturale abitudine di analizzare ogni cosa.
  4. Accedi alla mente inconscia
    Poiché sei libero da distrazioni, ora ti puoi focalizzare su ciò che vuoi cambiare attraverso suggestioni potenti che incoraggiano un cambiamento durevole.

Esempi di suggestioni potenti per incoraggiare il cambiamento

Continue reading

© 2019 Gianluca Antoni

Theme by Anders NorenUp ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi