Gianluca Antoni

Psicologo Psicoterapeuta Ipnotista, Scrittore, Career Coach, Formatore

Tag: gestire le emozioni

myipnosi – calma l’ansia

Screenshot_20191108-100941_myipnosiÉ  uscita la versione 1.2 dell’app myipnosi che racchiude importanti novità.

Innanzitutto, a differenza della prima versione finalizzata solo a superare l’insonnia, ora è possibile scegliere tra le seguenti nuove tematiche psicologiche.

  • Calma l’ansia
  • Gestisci le emozioni
  • Realizza gli obiettivi
  • Migliora l’autostima
  • Raggiungi il peso forma
  • Potenzia le performance

La sezione Calma l’ansia è già attiva e puoi trovare 8 tracce ipnotiche per gestire l’ansia, i pensieri ansiogeni e disturbanti, crearsi un posto sicuro interiore e utilizzare il potere del respiro per ritrovare la serenità e la calma.

Nelle prossime settimane sarà via via possibile accedere anche alle sezioni non ancora attive su cui stiamo lavorando.

Screenshot percorsiUn’altra importante novità è Continue reading

# 051 – La spontaneità di non essere spontanei

Lo chiamavamo Mad Max perché gli saltava subito la mosca al naso, andava in escandescenza anche per una cosa innocua come lo squillo del telefono. Ma appena tirava su il telefono ostentava grande calma e un’eleganza impeccabile. Era assolutamente incredibile. Riagganciava e ritornava il solito Mad Max”.

La scena tratta dal film The Wolf of Wall Street che mostra la reazione del padre di Jordan Belfort quando, comodamente seduto di fronte alla tv mentre guarda la serie televisiva Un giustiziere a New York, riceve una telefonata è esilarante. E Mad Max è l’emblema della schizofrenia che si instaura tra il contenere le emozioni mostrando un aplombe ammirevole e il dargli libero sfogo esibendo il peggio di sé, come se fossero l’espressione di due persone dai caratteri diametralmente opposti.

Sebbene Mad Max sia una caricatura cinematografica, non è difficile identificarsi. Quante volte ci capita di indossare in pubblico perfette maschere gentili da persone perbene che nascondono vulcani emotivi che poi lasciamo eruttare solo nel privato al cospetto, purtroppo, dei nostri cari? Continue reading

Quanto durano le emozioni

In una ricerca condotta in Belgio e pubblicata dalla rivista Motivation and Emotion è stato chiesto a 233 studenti di ricordare recenti episodi in cui avevamo provato determinate emozioni, riferirne la loro durata, l’evento scatenante e le strategie messe in atto per gestirle.  É risultato che su 27 emozioni, la tristezza è quella che dura più a lungo (120 ore), seguita dall’odio (60 ore) e dalla gioia (35 ore) mentre il disgusto, la vergogna e la paura risultano quelle che durano di meno (30-40 minuti). É emerso inoltre che la durata delle emozioni è legata all’importanza dell’evento scatenante (tanto più è importante, tanto più dura l’emozione) e dal fenomeno della ruminazione mentale, ossia nel trovarsi ingabbiati in una forma di pensiero circolare  che ruota intorno a un unico tema, generalmente di natura negativa.

quanto durano le emozioni

A mio avviso i risultati di questa ricerca non ci forniscono grandi illuminazioni. Infatti Continue reading

© 2020 Gianluca Antoni

Theme by Anders NorenUp ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi