Cerca
Close this search box.

La teoria dell’amore di Sternberg

Sternberg’s Love Theory 

Sternberg ipotizza che l’amore è caratterizzato dalla combinazione di tre elementi:

  1. Intimità che comprende i sentimenti di vicinanza, connessione, affinità che ci fanno sentire vicino all’altro in modo speciale.
  2. Passione che comprende i sentimenti più accesi, l’attrazione sessuale, il desiderio di possesso, la sottomissione o il dominio del partner.
  3. Decisione-Impegno che comprende, nel breve termine, la decisione di amare il partner e, nel lungo termine, di impegnarsi a mantenere vivo il rapporto nel tempo.

Il grado di amore che sperimentiamo dipende dalla forza assoluta di questi tre elementi e dalla loro combinazione che va a formare 7 tipologie:

  1. Simpatia, quando c’è solo intimità, manca l’attrazione fisica e l’impegno.
  2. Infatuazione quando esiste solo la passione, tipico dell’amore a prima vista, che non si basa su di una reale conoscenza dell’altro.
  3. Amore vuoto quando c’è solo decisione-impegno. Tipico delle crisi di coppia quando i partner cercano di rimanere uniti nonostante l’intimità e l’attrazione non ci siano più.
  4. Amore romantico che nasce dalla combinazione di intimità e passione tipico delle grandi storie d’amore letterarie e cinematografiche. C’è sempre qualche ostacolo che impedisce di coronare il loro sogno.
  5. Amore amicizia che caratterizza le relazioni durature che poggiano sull’intimità e l’impegno anche se la passione è sfumata.
  6. Amore fatuo frutto della combinazione di passione e impegno, tipico delle relazioni caratterizzate da decisioni impulsive che non poggiano su una profonda conoscenza reciproca.
  7. Amore perfetto in cui tutte le componenti sono presenti. Il rapporto d’amore per eccellenza, completo, che tutti vorrebbero avere.
    O no?
Gianluca Antoni

Gianluca Antoni

Psicologo Psicoterapauta Ipnotista, Career Coach, Formatore, Scrittore

Lascia un commento