Incontrare se stessi senza mai riconoscersi

Related posts: Recensione “Il peso specifico dell’Amore” su Diario dei Pensieri Persi Ho conosciuto Gianluca Antoni due anni fa: mi contattò su… SoloLibri – Recensione de Il peso specifico dell’Amore   Seguito ideale del precedente “Cassonetti”, “Il peso specifico dell’amore”… Si muore una volta sola Indice dei libri del mese (Ottobre, 2013)… Recensione di Giovanni […]

La verità su La verità sul caso Harry Quebert di Joël Dicker

Se un romanzo non mi piace, preferisco non scriverne affatto piuttosto che stroncarlo. Poi ci sono le eccezioni, e La verità sul caso Harry Quebert di Joël Dicker è tra queste. Mi aspettavano 12 ore di treno, non avevo nulla da leggere, e così ho acquistato questo malloppo di 700 pagine (per fortuna a prezzo scontato in […]

Si muore una volta sola

Indice dei libri del mese (Ottobre, 2013) Related posts: Da ‘Cassonetti’ spunta ‘Il peso specifico dell’Amore’ … Recensione “Il peso specifico dell’Amore” su Diario dei Pensieri Persi Ho conosciuto Gianluca Antoni due anni fa: mi contattò su… Reading – Il peso specifico dell’Amore – Parte V – Cassonetti … Recensione di Giovanni Pacchiano su Il […]

SoloLibri – Recensione de Il peso specifico dell’Amore

  Seguito ideale del precedente “Cassonetti”, “Il peso specifico dell’amore” di Gianluca Antoni, romanziere e psicoterapeuta marchigiano con alle spalle diverse pubblicazioni professionali per il Sole24Ore, è uno di quei romanzi cui non si può restare indifferenti. Ogni capitolo, ogni pagina, a volte persino una sola frase, porta con sé un’emozione diversa: con questo libro […]

La locanda dei libri – Recensione de “Il peso specifico dell’Amore”

A distanza di un anno torno a parlarvi di un romanzo di Gianluca Antoni, che ho scoperto essere per me una vera rivelazione. Mi piace il suo stile pungente, la sua scrittura introspettiva, agile e sciolta che con disinvoltura riesce a farci pienamente entrare nella psicologia del personaggio. Quale personaggio? Ma Peter naturalmente! Si perché […]

Recensione “Il peso specifico dell’Amore” su Diario dei Pensieri Persi

Ho conosciuto Gianluca Antoni due anni fa: mi contattò su Anobii per invitarmi alla presentazione che avrebbe tenuto in una libreria di Torino; incuriosita, ci ero andata con mio fratello e avevo subito acquistato Cassonetti, il suo primo romanzo, anch’esso edito da PeQuod, che avevo recensito ottimamente.  Questo suo nuovo lavoro, Il peso specifico dell’amore, si è […]

Venuto al mondo di Margaret Mazzantini

Venuto al mondo è un romanzo che tocca, ti entra dentro e scava. Emotivamente intenso e introspettivo. Si prova amore, odio, orrore, angoscia, tenerezza, paura. Il libro racconta l’amore tra Gemma, redattrice di una rivista scientifica, e Diego, un fotografo reporter; un amore appassionato, romantico, viscerale che si srotola dalle olimpiadi invernali del 1984 a Sarajevo […]

Qual è il peso specifico dell’amore

Riporto di seguito la recensione di Antonio Luccarini apparsa su Il Messaggero del 20 novembre 2012: Qual è il peso specifico dell’amore La voce narrante de «Il peso specifico dell’amore» di Gianluca Antoni, (Italic, 18 euro) concordando con l’opinione di uno dei personaggi del libro, Nico, afferma: «Le parole sono aria. Aria che esce dalla bocca. A […]

Incontro con l’autore… Gianluca Antoni su La locanda dei libri

Benvenuti cari lettori! Oggi sono felice di inaugurare una nuova rubrica…in realtà non è proprio nuova, ma è la versione maschile di “Incontro con l’autrice”….ed ecco a voi… …che posso pubblicare grazie alla disponibilità di Gianluca Antoni, autore di “Cassonetti” (libro e la mia recensione), a risponedere alle mie domande! 1) Gianluca benvenuto e grazie per aver accettato di rilasciare […]

Che la festa cominci di Niccolò Ammaniti

Non mi è proprio piaciuto Che la festa cominci di Niccolò Ammaniti. L’ho trovato noioso, poco avvincente e arruffato. La sensazione è quella di un romanzo che mentre lo scrivi non sai bene dove andare a parare, ma ormai hai scritto diverse cartelle, hai un contratto e una scadenza da rispettare, e allora ti inventi […]